Orari S. Messe

Domenica e festivi:
8.00 - 9.30 - 11.00 - 12.15 - 19.00




Leggi tutto

 

Scuola Materna



Foglietto parrocchiale

17 gennaio 2021
Liturgia della Parola

Dal primo libro di Samuele (1Sam 3,3b-10.19)
In quei giorni, Samuele dormiva nel tempio del Signore, dove si trovava l'arca di Dio. Allora il Signore chiamò: "Samuele!", ed egli rispose: "Eccomi", poi corse da Eli e gli disse: "Mi hai chiamato, eccomi!". Egli rispose: "Non ti ho chiamato, torna a dormire!". Tornò e si mise a dormire. Ma il Signore chiamò di nuovo: "Samuele!"; Samuele si alzò e corse da Eli dicendo: "Mi hai chiamato, eccomi!". Ma quello rispose di nuovo: "Non ti ho chiamato, figlio mio, torna a dormire!". In realtà, Samuele fino allora non aveva ancora conosciuto il Signore, né gli era stata ancora rivelata la parola del Signore. Il Signore tornò a chiamare: "Samuele!" per la terza volta; questi si alzò nuovamente e corse da Eli dicendo: "Mi hai chiamato, eccomi!". Allora Eli comprese che il Signore chiamava il giovane. Eli disse a Samuele: "Vattene a dormire e, se ti chiamerà, dirai: "Parla, Signore, perché il tuo servo ti ascolta".
Samuele andò a dormire al suo posto. Venne il Signore, stette accanto a lui e lo chiamò come le altre volte: "Samuele, Samuele!". Samuele rispose subito: "Parla, perché il tuo servo ti ascolta". Samuele crebbe e il Signore fu con lui, né lasciò andare a vuoto una sola delle sue parole.
Parola di Dio

Salmo responsoriale     dal salmo 39

Rit. Ecco, Signore, io vengo per fare la tua volontà.

Ho sperato, ho sperato nel Signore,
ed egli su di me si è chinato,
ha dato ascolto al mio grido.
Mi ha messo sulla bocca un canto nuovo,
una lode al nostro Dio. Rit.

Sacrificio e offerta non gradisci,
gli orecchi mi hai aperto,
non hai chiesto olocausto né sacrificio per il peccato.
Allora ho detto: "Ecco, io vengo". Rit.

"Nel rotolo del libro su di me è scritto
di fare la tua volontà:
mio Dio, questo io desidero;
la tua legge è nel mio intimo". Rit.

Ho annunciato la tua giustizia 
nella grande assemblea;
vedi, non tengo chiuse le labbra,
Signore, tu lo sai. Rit.

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corinzi (1Cor 6,13c-15a.17-20)

Fratelli, 
il corpo non è per l'impurità, ma per il Signore, e il Signore è per il corpo. Dio, che ha risuscitato il Signore, risusciterà anche noi con la sua potenza. Non sapete che i vostri corpi sono membra di Cristo? Chi si unisce al Signore forma con lui un solo spirito. State lontani dall'impurità! Qualsiasi peccato l'uomo commetta, è fuori del suo corpo; ma chi si dà all'impurità, pecca contro il proprio corpo. Non sapete che il vostro corpo è tempio dello Spirito Santo, che è in voi? Lo avete ricevuto da Dio e voi non appartenete a voi stessi. Infatti, siete stati comprati a caro prezzo: glorificate dunque Dio nel vostro corpo!
Parola di Dio

Alleluia, alleluia.
"Abbiamo trovato il Messia":
la grazia e la verità vennero per mezzo di lui. (Gv 1,41.17b)
Alleluia.

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 1,35-42)

In quel tempo, Giovanni stava con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: "Ecco l'agnello di Dio!". E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù. Gesù allora si voltò e, osservando che essi lo seguivano, disse loro: "Che cosa cercate?". Gli risposero: "Rabbì" che, tradotto, significa maestro: "Dove dimori?". Disse loro: "Venite e vedrete". Andarono dunque e videro dove egli dimorava e quel giorno rimasero con lui; erano circa le quattro del pomeriggio. Uno dei due che avevano udito le parole di Giovanni e lo avevano seguito era Andrea, fratello di Simon Pietro. Egli incontrò per primo suo fratello Simone e gli disse: "Abbiamo trovato il Messia", che si traduce "Cristo", e lo condusse da Gesù. Fissando lo sguardo su di lui, Gesù disse: "Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; sarai chiamato Cefa", che significa Pietro.
Parola del Signore


CANTI PER LA S. MESSA DELLE 11

Vieni e seguimi
Lascia che il mondo vada per la sua strada
Lascia che l'uomo ritorni alla sua casa
Lascia che la gente accumuli la sua fortuna
Ma tu, tu, vieni e seguimi
Tu, vieni e seguimi

Lascia che la barca in mare spieghi la vela
Lascia che trovi affetto chi segue il cuore
Lascia che dall'albero cadano i frutti maturi
Ma tu, tu, vieni e seguimi
Tu, vieni e seguimi

E sarai luce per gli uomini
E sarai sale della terra
E nel mondo deserto aprirai
una strada nuova (2x)

E per questa strada va', va'
E non voltarti indietro, va' (2x)

E oggi ancora
Rit. Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!
Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!

E oggi ancora mio Signore ascolterò la tua Parola
che mi guida nel cammino della vita. Rit

Servo per amore
Una notte di sudore
sulla barca in mezzo al mare
e mentre il cielo si imbianca già
tu guardi le tue reti vuote
Ma la voce che ti chiama
un altro mare ti mostrerà
e sulle rive di ogni cuore
le tue reti getterai. Rit.

Rit. Offri la vita tua
come Maria ai piedi della Croce
e sarai servo di ogni uomo
servo per amore, sacerdote dell'umanità

Avanzavi nel silenzio,
tra le lacrime e speravi
che il seme sparso davanti a te
cadesse sulla buona terra.
Ora il cuore tuo è in festa
perché il grano biondeggia ormai
è maturato sotto il sole
puoi riporlo nei granai. Rit

Santo gen rosso
Santo, santo, santo
il Signore Dio dell'universo
i cieli e la terra sono pieni della tua gloria
Rit. Osanna, osanna, nell'alto dei cieli (2x)

Benedetto Colui che viene nel nome del Signore. Rit

Agnello di Dio
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo
abbi pietà di noi.
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo
abbi pietà di noi.
Agnello Dio, che togli i peccati del mondo
dona a noi la pace.

Vocazione
Era un giorno come tanti altri
e quel giorno lui passò.
Era un uomo come tanti altri
e passando mi chiamò.
Come lo sapesse che il mio nome
era proprio quello
Come mai vedesse proprio me
nella sua vita non lo so.
Era un giorno come tanti altri
e quel giorno mi chiamò. Rit.

Rit. Tu, Dio, che conosci il nome mio
fa che, ascoltando la tua voce,
io ricordi dove porta la mia strada
nella vita all'incontro con te.

Era l'alba triste e senza vita
e qualcuno mi chiamò.
Era un uomo come tanti altri
ma la voce quella no.
Quante volte un uomo 
con il nome giusto mi ha chiamato.
Una volta sola l'ho sentito
pronunciare con amore.
Era un giorno come nessun altro
e quel giorno mi chiamò. Rit. 

Andate per le strade
Rit. Andate per le strade in tutto il mondo
chiamate i miei amici per far festa.
C'è un posto per ciascuno alla mia mensa.

Nel vostro cammino annunciate il Vangelo
dicendo: "E' vicino il regno dei Cieli"
guarite i malati, mondati i lebbrosi
rendete la vita a chi l'ha perduta. Rit.

Vi è stato donato con amore gratuito,
ugualmente donate con gioia ed amore.
Con voi non prendete né oro né argento,
perché l'operaio ha diritto al suo cibo. Rit

Entrando in una casa donatele pace;
se c'è chi rifiuta e non accoglie il vostro dono,
la pace vi torni ed uscite di casa,
scuotendo la polvere dai vostri calzari. Rit

Ed ecco vi mando, agnelli tra i lupi,
siate dunque avveduti come sono i serpenti,
ma liberi e chiari come son le colombe;
sopporterete prigioni e tribunali. Rit

Nessuno è più grande del vostro maestro,
né il servo più importante del suo padrone.
Se hanno odiato me, odieranno anche voi,
ma voi non temete, non vi lascerò soli. Rit

Saluto alla Vergine
Ave, Signora Santa,
Regina Santissima, Madre di Dio.
Maria, sempre Vergine,
eletta dalla Santa Trinità. Rit.

Rit. Ti saluto, suo palazzo, sua dimora,
Ti saluto, sua ancella, Madre di Dio, Maria.

E saluto voi sante virtù
che per grazia e lume dello Spirito
siete infuse nel cuore degli uomini
perché diventino fedeli a Dio. Rit

Al pozzo del cuore di Dio

Intenzioni di preghiera che saranno consegnate alle Suore Elisabettine per la preghiera personale e comunitaria.
Rosario nella chiesa di S. Giuseppe (via Vendramini) il primo sabato del mese ore 9,30.

Archivio letture settimanali

Info parrocchia

Parrocchia S. Maria del Carmine
Piazza Petrarca 1
35137 Padova (PD)
Tel. ufficio parrocchiale: 049/87.60.422
E-mail: carminepd@gmail.com

Info scuola materna

Scuola Materna S. Maria del Carmine
Piazza Petrarca 3
35137 Padova (PD)
Tel. 049/87.56.811
E-mail: carminepd.materna@gmail.com

Parrocchie vicine (zona pastorale)